AREA DISABILI

Il servizio si occupa di interventi  a cittadini disabili che possono riguardare:

 

  • CENTRO SOCIO-EDUCATIVO: E’ un servizio semi-residenziale con sede a Capriolo rivolto a soggetti con disabilità medio-grave con lo scopo di offrire un’opportunità di inserimento nel contesto sociale.

 

  • INSERIMENTO LAVORATIVO: E’ un intervento finalizzato all’inserimento lavorativo di soggetti con Invalidità Civile superiore a 1/3 o in condizioni di disagio certificate dal Servizio Specialistico (SERT, CPS, ecc..)

 

  • ASSISTENZA DOMICILIARE 

 

  • INSERIMENTO IN STRUTTURE DIURNE (C.D.D.) O SEMIRESIDENZIALI A CARATTERE  SOCIO-SANITARIO

 

  • INTEGRAZIONE COSTI CONNESSI ALL’ISERIMENTO IN SERVIZI RESIDENZIALI (C.R.S. E  C.S.S.)

 

  • ASSISTENZA A FAVORE DI MINORI DISABILI DURANTE L’ATTIVITA’ DEI CENTRI RICREATIVI ESTIVI ORGANIZZATI DALLE REALTA’ LOCALI ATTRAVERSO IL VOOCHER SOCIALE

 

  • COLLABORAZIONE CON LE FAMIGLIE PER LA PREDISPOSIZIONE DI PROPOSTE DI PROGETTI DESTINATI A DISABILI IN CONDIZIONE DI PARTICOLARE GRAVITA’ AI SENSI DELLA LEGGE 162/98

 

  • ASSISTENZA ECONOMICA

 

 

Sono previsti i seguenti contributi:

 

Contributo Minimo Vitale 

Viene concesso a nuclei familiari o persone sole in situazioni di disagio socio-economico.

Per ottenere l’assistenza economica è necessario recarsi dall’Assistente Sociale la quale valuta la situazione economica, familiare e sociale,  compila il modulo di domanda e lo completa acquisendo la Dichiarazione Sostitutiva Unica e/o l’Attestazione ISEE.

Il Servizio Sociale cura l’istruttoria verificando la sussistenza dei requisiti e l’eventuale erogazione del contributo.

 

Contributi straordinari per riscaldamento

E' un contributo a parziale rimborso delle spese sostenute per il riscaldamento.

Viene concesso a persone anziane e persone disabili (o a famiglie al cui interno sono presenti anziani e/o disabili) che abbiamo i requisiti previsti dal regolamento comunale.

Per ottenere il contributo è necessario recarsi presso l’Ufficio Servizi Sociali durante il periodo di raccolta delle richieste, compilare la domanda su un modulo predisposto che verrà completato acquisendo la Dichiarazione Sostitutiva Unica e/o l’Attestazione ISEE.

Il contributo è calcolato secondo criteri previsti dal regolamento comunale e sulla spesa sostenuta per il riscaldamento l’inverno precedente alla presentazione della domanda.

 

Contributo canone di locazione (FSA)

E' un contributo a parziale rimborso delle spese sostenute per il canone di locazione per effetto di un contratto regolarmente registrato.

Per ottenere il contributo è necessario recarsi presso l’Ufficio Servizi Sociali durante il periodo di apertura del bando regionale,  compilare la domanda su un modulo predisposto dalla Regione Lombardia.

Le domande vengono trasmesse in via telematica alla Regione Lombardia, la quale dopo la chiusura del bando comunica all’Ufficio i beneficiari e l’importo da erogare.

 

Contributo a rimborso spese sanitarie

E' un contributo a parziale copertura delle spese sanitarie sostenute e debitamente certificate. Viene concesso a nuclei familiari o persone sole che abbiamo i requisiti previsti dal regolamento comunale e che siano esclusi dal diritto all’esenzione dei tickets sanitari secondo le disposizioni legislative vigenti.

Per ottenere il contributo è necessario presentare domanda all’Assistente Sociale del Comune che la completerà acquisendo la Dichiarazione Sostitutiva Unica e/o l’Attestazione ISEE. 

 

Contributo per soggiorni climatici

E' un contributo a parziale copertura delle spese sostenute per la partecipazione a soggiorni climatici. Viene concesso a nuclei familiari o persone sole che abbiamo i requisiti previsti dal regolamento comunale.

Per ottenere il contributo è necessario presentare domanda all’Assistente Sociale del Comune che la completerà acquisendo la Dichiarazione Sostitutiva Unica e/o l’Attestazione ISEE. 

 

Bonus Gas ed Energia

 
Il “BONUS GAS” e il “BONUS ENERGIA” sono agevolazioni introdotte dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas con la collaborazione dei Comuni con l’obiettivo di sostenere la spesa per il gas metano naturale distribuito a rete (non per il gas in bombola o per il GPL) e l’energia elettrica per i consumi nell’abitazione di residenza delle famiglie in condizione di disagio economico, garantendo un risparmio sulla spesa annua.

Hanno quindi diritto al “Bonus Gas” e al “Bonus Energia” tutti i Cittadini italiani e stranieri residenti nel Comune di Palazzolo sull'Oglio in presenza di un indicatore ISEE:
- non superiore a 7.500,00 euro per la generalità degli aventi diritto,
- non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con 4 o più figli a carico).

Hanno inoltre diritto al bonus per l'energia tutti i clienti elettrici presso i quali vive un soggetto costretto ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per il mantenimento in vita (DISAGIO FISICO).
I “Bonus” a favore delle famiglie hanno validità 12 mesi, con esclusione del Bonus per il DISAGIO FISICO, che ha validità permanente.
Secondo quanto stabilito dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, ogni nucleo familiare può richiedere l’agevolazione per una sola fornitura.
Per maggiori informazioni, assistenza sulla procedura e per la presentazione della domanda di “Bonus”, è possibile rivolgersi ai Caf convenzionati. Il servizio è gratuito.


Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti:
www.bonusenergia.anci.it
www.sgate.anci.it.

 

ELENCO CAF CONVENZIONATI

Nominativo

Indirizzo

Orari di apertura

Recapito telefonico

CAF ACLI

Largo Case Operaie 15

Mercoledì   8.30 - 11.30

3421880196

CAF ACLI

Via della Maddalena 2 Mercoledì  14.30 - 16.30 3421880196

CAF CGIL

Vicolo Salnitro 2

Dal lunedì al venerdì

8.30 – 12.15 e 14.00 – 17.30

0307402454

INT. 3

CAF CISL

Via Della Maddalena 13

Lunedì 15.00 – 17.30

Martedì 9.00 – 12.00

Giovedì 9.00 – 12.00

            14.30 – 17.30

Venerdì 9.00 – 12.00

0307400644

CAF Nazionale del Lavoro

Via Matteotti, 64

 

 

Chiamare per appuntamento

 

 

0307301104
Ultima modifica: Mer, 04/01/2017 - 15:54