7.2 Ufficio Pronto Intervento / Protezione Civile

Si può definire la Protezione Civile come "un servizio di gestione dell’emergenza organizzato in termini di leggi appropriate e procedure definite, capace di contrastare l’impatto sulla comunità di qualsiasi disastro, emergenza naturale o causata dall’uomo, attraverso l’addestramento, la correlazione, la cooperazione e l’applicazione coordinata di tutte le risorse umane e tecnologiche disponibili". 

Il concetto di Protezione Civile va inteso come "sistema complesso" in cui intervengono una straordinaria pluralità di soggetti che per competenza, preparazione e procedure sono chiamati a lavorare più nella direzione della "mitigazione" dei rischi che nella gestione dei soccorsi. 

Gli eventi calamitosi che negli ultimi anni hanno colpito il territorio nazionale ed in particolare il nostro territorio comunale hanno portato l’Amministrazione Comunale a dotarsi di un Piano di Emergenza oltre alla formazione di un Gruppo Comunale di Protezione Civile che operasse in sinergia con gli enti istituzionali presenti e preposti al superamento dell’emergenza. 

Il Comune è fra i protagonisti della Protezione Civile in quanto a diretto contatto con la cittadinanza e perché in grado di valutare immediatamente l’impatto di un evento catastrofico che interessa il proprio territorio.  

La normativa, infatti, conferisce ai Comuni anche compiti inerenti l’adozione di provvedimenti di primo soccorso, la predisposizione dei piani di emergenza, l’attivazione degli interventi urgenti, l’utilizzo del volontariato e la vigilanza sulle strutture locali di protezione civile; diventa pertanto determinante la necessità che il Comune debba dotarsi di una struttura di Protezione Civile. 

Nella logica di quanto sopra l’Amministrazione Comunale si è dotata di un proprio supporto tecnico operativo costituendo il Gruppo Comunale di Protezione Civile che potesse garantire la presenza continuata di una componente che in caso di emergenza potesse intervenire in sinergia con altri gruppi di volontariato già esistenti sul territorio (Vigili del Fuoco Distaccamento locale  "Gruppo Volontari del Soccorso C.R.I. di  Palazzolo sull’Oglio" Gruppo ANA di Palazzolo sull’Oglio e San Pancrazio)

Inoltre nel 1999, su un’area di proprietà comunale in Via Golgi stato inaugurato il Centro di Protezione Civile Comunale per la gestione delle emergenze. 

Nell’anno 2004 tale struttura è divenuta, a seguito della sottoscrizione d’accordi con la Regione Lombardia e la Provincia di Brescia il primo Centro Polifunzionale per l’Emergenza della  Regione Lombardia.

Nell’ambito di tale nuovo complesso è stata realizzata la pista per l’atterraggio degli elicotteri ed è  prossimo al completamento l’impianto di radio-faro per l’atterraggio anche in notturna dello stesso veicolo.

Le funzioni assegnate al Centro Polifunzionale di Emergenze saranno quelle di garantire la gestione delle emergenze non sole a livello locale ma anche a livello provinciale oltre a Centro di formazione permanente del Volontariato.

L'utente può accedere al servizio previo appuntamento.

www.procivilpalazzolo.it

Regolamento comunale del gruppo comunale di protezione civile

Domanda di iscrizione nel ruolino dei Volontari di Protezione Civile

Responsabile ufficio

Luca Corsini

Telefono

0307405531

Fax

0307405513

Email

protezione.civile@comune.palazzolosulloglio.bs.it

Mappa

via XX settembre, 32.
25036 Palazzolo Sull'Oglio, BS

PERSONALE

COGNOME NOME EMAIL TELEFONO
Cangelosi Francesco francesco.cangelosi@comune.palazzolosulloglio.bs.it 0307405531