CALCINARI

Il gruppo "Calcinari” nasce nel 2004 da 8 amici residenti nel rione Calci. Con la volontà di far rivivere la storia del rione più per gli abitanti stessi che non per altro e per far conoscere il rione anche alle generazioni di giovani nati nel rione o di chi in quest’area si è trasferito.

Il punto di partenza di tutta la parte “culturale” se così si può dire, è la roggia Fusia. Ed è dalle origine e dall’utilizzo della roggia, in particolare come supporto per l’insediamento dell’Italcementi, che si è lavorato per ricostruire il passato e le radici del quartiere, considerato uno fra i primi insediamenti industriali di Palazzolo sull’Oglio.

L’iniziativa consisteva nell’organizzare tre giorni di festa “CALCI IN FESTA” era il titolo della manifestazione. Festa che radunava gente locale o proveniente da tutto Palazzolo, in genere amici, conoscenti o semplicemente in cerca di una serata gastronomica in allegria. Si teneva per tradizione la prima domenica di luglio.

Oltre agli stand gastronimici era allestito un gazebo per l’esposizione di fotografie d’epoca che ritraevano “tempi” e luoghi della zona. La maggior parte delle fotografie provenivano dall’archivio fotografico Camossi.

E tanta gente si soffermava a descrivere un’immagine piuttosto che un’altra ed a spiegare ad amici o presenti come era la vita di allora e come sia cambiato Palazzolo nel tempo.

Oltre all’attività di riscoperta del quartiere lo scopo dei calcinari è da sempre la solidarietà. Infatti si è scalto di aiutare con i fondi raccolti, la missione di Padre Riccardo Caffi in Tanzania.

Fino al 2008 Calci in festa si è tenuta in vari angoli del quartiere.

Nel 2009 è nata la “Camminata lungo la Fusia” che si svlolge lungo la riva sinistra della roggia Fusia, partendo da Palazzolo fino alla N.K. di capriolo e ritorno.

L’intento non cambia. L’esposizione fotografica e la solidarietà a Padre Riccardo sono rimasti invariati.

La festa dei Calcinari denominata: “camminata lungo la Fusia” Si tiene ogni anno la prima domenica di settembre.

 

Contatti

Micheli Antonio (Genio) – 3333848413

Gervasoni Piero (Paolo) – 3384438942

 

Ultima modifica: Gio, 22/10/2015 - 14:57